Formazione e lavoro: chi va e chi viene

luglio 1, 2011

Hanno tra i 16 e i 18 anni, ragazzi svegli e dalla mente brillante. Sono i giovani che hanno deciso di aprirsi al mondo attraverso un’esperienza di studio all’estero. Ogni hanno, grazie a Intercultura, Onlus che promuove e organizza scambi interculturali, circa 15oo giovani affrontano con successo questa sfida.
Non è semplice, a partire dal complicato iter selettivo, non tutti, infatti, sono idonei a vivere un periodo di studio all’estero, lontano da casa; bisogna essere psicologicamente pronti ad affrontare anche le piccole difficoltà quotidiane: incomprensioni  dovute alle differenze interculturali tra l’Italia e il Paese ospitante, cambio delle proprie abitudini e del proprio stile di vita. Altra condizione indispensabile:  un eccellente rendimento scolastico . Poi si parte! Le mete scelte sono  le più disparate in tutto il mondo, c’è chi preferisce  la Cina, con i sistemi scolastici migliori al mondo e chi predilige l’India, forse con il sogno di diventare, un giorno, uno dei bravissimi ingegneri che andrà a lavorare nella Silicon Valley.

Ma per tanti giovani che scelgono di lasciare il Bel Paese, seppur temporaneamente, per fare esperienze formative all’estero, ci sono altrettanti stranieri che si dicono pronti a venire in Italia a lavorare.

Secondo quanto emerso dall’ISEO Summer School  il 73% dei 488 studenti provenienti da 89 nazioni e da 213 università del mondo, si dice disponibile a venire in Italia per lavorare. Le aziende più ambite sono risultate Unicredit Banca, Fiat, Ferrari, Intesa San Paolo ed Eni. Restano comunque ancora tanti giovani che difronte all’opportunità di lavorare in Italia  hanno ancora alcune riserve: il rischio di una scarsa crescita professionale, maggior attrattività esercitata da altri paesi e ancora elevata tassazione italiana e  basso livello di remunerazione.

Le esperienze all’estero, di studio o di lavoro, sono in ogni caso occasioni di grande crescita personale che aprono la mente e insegnano il dialogo e la comprensione tra diverse culture. Buon viaggio a tutti!

Annunci

26 marzo: Open day Università IULM

marzo 22, 2011

Sabato 26 marzo, a partire dalle ore 9, l’Università IULM a Milano apre le porte del suo Campus a tutti gli studenti delle Scuole Superiori di Secondo grado per presentare la sua offerta formativa di primo livello.
In questa occasione  gli ospiti avranno la possibilità di visitare le strutture dell’Ateneo (aule attrezzate per lo studio e la ricerca, Istituti, laboratori linguistici e informatici, biblioteca) e di conoscere nel dettaglio i servizi, le attività extracurriculari, le modalità di iscrizione e le attività di sostegno allo studio. Potranno inoltre incontrare studenti degli ultimi anni per avere notizie sull’organizzazione della vita universitaria.

E per chi desidera ulteriori informazioni è attivo un Info Point (dalle 9.00 – 13.30 presso lo Spazio Piramide al VI piano) a disposizione di studenti, genitori o insegnanti per chiarimenti e spiegazioni personalizzate e per raccogliere materiale informativo.

Per saperne di piu visita il nuovo sito dell’Università IULM.

Settore turismo: al via i career days

marzo 7, 2011

Se state cercando un lavoro nel settore turistico-alberghiero ecco alcune opportunità che non potete lasciarvi sfuggire!

Il primo appuntamento da segnare in agenda è il Turismo Formazione e Professioni Summit (TFP) che si terrà a Milano, a Palazzo ai Giureconsulti il 9 e 10 marzo. Il TFP si annuncia come un contenitore di opportunità lavorative e di formazione. Sarà l’occasione per conoscere le offerte di lavoro, i valori e le mission di importanti aziende del turismo operanti nel settore alberghiero, business travel e tour operator, compagnie di navigazione, agenzie per il lavoro e istituti di alta formazione. Nel corso della due giorni sarà possibile sostenere colloqui liberi con le aziende e candidarsi a una serie di selezioni del personale. Non mancheranno momenti di dibattito e seminari dedicati allo sviluppo delle competenze e delle abilità personali, presentazione di importanti studi e novità professionali utili a tutti gli operatori ecc.

Ritorna l’11 e 12 marzo l’appuntamento fisso con IO Lavoro, la manifestazione giunta alla X edizione, organizzata dall’Agenzia Piemonte Lavoro e promossa da Regione Piemonte, Provincia di Torino, Regione Valle d’Aosta e Città di Torino che si terrà a Torino presso il Palasport Olimpico Isozaki. Qui si potranno incontrare le aziende del settore turistico, alberghiero e benessere in cerca di personale per la stagione estiva. Anche in questa occasione sarà possibile sostenere colloqui di lavoro, lasciare alle aziende il proprio CV e usufruire del servizio di consulenza gratuita per redigere in modo corretto il curriculum vitae e affrontare al meglio un colloquio di lavoro.

Anche Roma sarà tappa di una manifestazione dedicata al settore turistico. Per 4 giorni, dal 6 al 9 aprile, si svolgerà Fareturismo, un evento che raduna presso il salone delle Fontane: studenti, operatori turistici del pubblico e del privato, rappresentanti delle organizzazioni di categoria e delle associazioni professionali, docenti scolastici e universitari e addetti ai lavori. Anche in questo caso un programma ricco di iniziative: colloqui di selezione con le aziende, presentazione dell’offerta formativa in ambito turistico, presentazione delle figure professionali del settore, seminari di aggiornamento professionale e tanto altro ancora.

Per info:

Turismo Formazione e Professioni Summit – 9 e 10 marzo 2011

IO Lavoro – 11 e 12 marzo 2011

Fareturismo dal 6 al 9 aprile 2011

Il SocialMediAbility delle aziende italiane

gennaio 10, 2011

Le aziende italiane utilizzano i social media? Quanto sono diffusi presso queste realtà?
Ce lo rivela la ricerca realizzata dal Master in Social Media Marketing & Web Communication di Scuola di Comunicazione IULM che ha analizzato la presenza online di un campione casualmente estratto di 720 aziende italiane afferenti a 6 settori di attività (bancario, alimentare, tecnologico, moda, hospitality, pubblica amministrazione). I risultati dell’indagine saranno presentati e discussi venerdì 14 gennaio dalle ore 9.30 presso l’aula Seminari dell’Università IULM (via Carlo Bo 1, Milano). La partecipazione è gratuita, è sufficiente registrarsi al seguente link.

Career Day Università IULM: più di 100 aziende a caccia di talenti.

novembre 15, 2010

Cari amici, vi segnaliamo che domani, martedì 16 novembre, presso l’Università IULM di Milano, dalle ore 9.00 alle ore 17.00  si svolgerà il Career Day, un’opportunità unica per incontrare i responsabili del personale delle più importanti aziende del Paese.
Tanti i nomi prestigiosi: ATM, Autogrill, Barilla, Coca Cola, Leo Burnett, L’Oréal Italia, Magnolia, Unilever, Vodafone e tante altre ancora.
La partecipazione è aperta a tutti gli studenti e laureati anche a quelli provenienti da altri Atenei.
Consultate il programma della giornata per registrare la vostra partecipazione. Ogni azienda avrà un’ora a sua disposizione per la presentazione aziendale a cui seguirà nei circa 30 minuti finali, la raccoglierà dei CV delle persone interessate ad entrare in quella specifica realtà.
Buona fortuna!

Videogiochi: strumenti di apprendimento.

ottobre 22, 2010

Il Ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Mariastella Gelmini, ha espresso forte interesse nei confronti dell’aspetto educativo dell’intrattenimento digitale.
I videogiochi – come si legge nelle pagine del Corriere della Sera di giovedì 21 ottobre – sono pronti al debutto nella didattica scolastica italiana e sono funzionali per le nuove strategie di apprendimento.
Il Ministro riconosce l’aspetto educativo e le grandi potenzialità dell’universo digitale, non è un caso che i videogiochi siano ormai utilizzati anche all’interno dei percorsi universitari. Speriamo che iPad e consolle possano al più presto fare il loro ingresso ufficiale tra i banchi di scuola.

Expo 2015: si assumono ingegneri

ottobre 21, 2010

A un mese circa dalla registrazione formale del dossier, prevista per il 23 novembre, partono i lavori sul sito espositivo. i Expo 2015. Come si legge sul Corriere della Sera di giovedì 21 ottobre, l’amministratore delegato Giuseppe Sala, in occasione del cda, chiederà di dare slancio alle assunzioni. Le prime offerte di lavoro saranno rivolte alla ricerca di 40 ingegneri che avranno il compito lavorare alla progettazione preliminare dell’area che dovrà ospitare l’evento.
Vi segnaliamo che questa settimana sul sito ufficiale di Expo 2015 è stata pubblicata la notizia relativa all’avviso di reclutamento, ecco il link, in collaborazione con il Politecnico di Milano, di 10 giovani neolaureati in ingegneria. L’obiettivo è di individuare giovani ingegneri anche con esperienza, in ambiti diversi: idraulica, civile, edile, ambientale, energetica, strutturale, impiantistica, geotecnica, elettrica e meccanica. Lo scopo è di coprire tutte le esigenze progettuali di una macchina complessa come l’Expo.

Social media week. Noi ci siamo!

settembre 19, 2010

Questa settimana (dal 20 al 24 settembre) la città di Milano è all’ insegna del “social”. In contemporanea infatti, con altre città europee e mondiali la Social media week animerà la piazza milanese con una carrellata di appuntamenti (ben 90!) targati web 2.0!
Noi di Profpedia, non potevamo ovviamente mancare! Siamo quindi lieti di invitarvi all’evento JOBS GO SOCIAL in programma per martedì 21 settembre 2010 alle ore 14.30 nell’ aula Meucci della Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM – via Carlo Bo, 8 a Milano.
Si parlerà di come trovare lavoro con il supporto dei social networks, di professioni 2.0, di personal brending, di e-reputation e ci divertiremo con il gioco Social Surfer!

Qui potete consultare l’agenda della settimana.

La partecipazione e gratuita, è sufficiente registrarsi qui.

Per saperne di più sull’evento.

Tenetevi aggiornati seguendoci su Facebook
Non mancate!

Opportunità di stage al Ministero dello Sviluppo Economico

settembre 7, 2010

C’è tempo fino al 24 settembre per partecipare al bando di tirocinio per il 2010, promosso dal Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e Coesione del Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Fondazione CRUI, (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) che mette a disposizione 18 stage per altrettanti laureati presso gli uffici del Dipartimento.  Il bando si rivolge a neo laureati e laureandi di primo livello, di specialistica e di vecchio ordinamento dei 32 atenei italiani che aderiscono al bando. Gli stage avranno una durata di 4 mesi (prorogabili fino a 6), con inizio previsto per l’8 novembre 2010 e si svolgeranno tutti presso gli uffici di Roma.
I tirocini sono attivati allo scopo di accostare il mondo accademico e il mondo del lavoro offrendo a laureandi e neo-laureandi la possibilità di effettuare un periodo di formazione sul campo.

Un concorso per futuri business

settembre 1, 2010

In questi tempi di crisi si sa, bisogna provare a reinventarsi e a mettersi  un po’ più in gioco. Vuoi vedere che è giunta l’ora di tirare fuori dal cassetto quel  progetto imprenditoriale che ci sembrava così geniale e innovativo? Ottimo, ma a chi proporlo? Una soluzione è IdeasON awards un’ iniziativa organizzata nell’ambito di Innovation Festival (Milano 6-11 ottobre 2010), la kermesse dedicata all’innovazione tecnologica promossa da Provincia di Milano, Alintec, sostenuta dall’Unione Europea tramite la DG Impresa, Camera di Commercio di Milano e patrocinata da Regione Lombardia e Comune di Milano.
IdeasON awards ha l’obiettivo di dar visibilità e premiare le idee imprenditoriali più efficaci e creative inerenti a quattro ambiti di interesse: energia e sostenibilità ambientale, alimentazione e salute, ICT, arte, moda e design. Se avete un progetto originale e coerente con una di queste aree  registratevi al sito www.toolazytodoit.com e pubblicate un testo o un video che presenti brevemente il progetto, come da istruzioni. Affrettatevi  perché il termine ultimo è il 6 settembre 2010.
Raccolte le idee creative, selezionate in base a criteri di ammissibilità, una giuria composta da esperti e rappresentanti istituzionali individuerà le quattro vincitrici, ciascuna per ogni ambito di interesse.
I vincitori si porteranno a casa un Apple iPad™, un business plan realizzato da Alintec, una copia del  libro di Lazy Guy che sarà pubblicato negli Stati Uniti nel settembre del 2010, un’intervista video inserita nei siti  partner dell’iniziativa, un articolo su Focus  e saranno ospiti in Smau, dello stand di Too Lazy To Do It, per  incontrare i più importanti Venture Capital e Business Angels italiani.
Buona fortuna!