WEB 2.0 e nuove professioni

Ecco 5 suggerimenti di professioni che si possono sviluppare grazie al Web 2.0. A pubblicarle, nel marzo del 2007, il blog Webworkerdaily. Data la crescente esistenza di video blog o vlog che dir si voglia, (blog che utilizzano filmati come contenuto principale, spesso accompagnati da testi e immagini) un primo esempio di professione correlata potrebbe essere quella del New Media Producer. Dotandosi di una Webcam e utilizzando siti come Youtube, oltre che software di editing video, è possibile realizzare un vero e proprio show diventando dunque produttori di se stessi.

Diversa è la professione del Micro Investor, più vicino all’imprenditoria e che necessita di maggiori capitali per iniziare l’attività che si desidera. Un esempio è Prosper che si potrebbe definire come un servizio di “imprenditoria sociale”. Data l’esplosione di blog dedicati alla vendita e all’acquisto di oggetti online, il web 2.0 offre inoltre la possibilità di realizzare piccole boutique online in modo da vendere originalissimi oggetti diventando così Clothing Label Crafter. E’ possibile poi specializzarsi in professioni a stampo più tradizionale come quella di Publisher e Community Curator. Insomma aguzzando l’ingegno è possibile trovare un modo per mettere a frutto la propria creatività.

Alessandra

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: