Confartigianato, rilanciare l’apprendistato per occupazione giovani

Un’impresa artigiana su quattro ha avuto difficoltà, nel 2009, a reperire personale qualificato. Con il risultato che lo scorso anno, rispetto ad un fabbisogno occupazionale di 93.410 persone, i piccoli imprenditori hanno dovuto rinunciare ad assumere il 25,1% della manodopera necessaria, pari a 23.446 persone. Il dato è stato reso noto in occasione del convegno organizzato a Roma dalla Confartigianato per approfondire i contenuti del ‘Piano di azione per l’occupabilità dei giovani attraverso l’integrazione tra apprendimento e lavoro’ messo a punto dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e dal ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Il piano ‘Italia 2020” – ha detto il segretario generale di Confartigianato Cesare Fumagalli – è finalmente l’occasione per rilanciare l’apprendistato, offrendo ai giovani uno strumento formativo fondamentale per entrare nel mondo del lavoro. L’apprendistato rappresenta infatti il principale strumento di inserimento nelle imprese artigiane attraverso un percorso di formazione e lavoro. Nel 2008 (ultimo dato disponibile, ndr) gli apprendisti nelle imprese artigiane erano 218.344, vale a dire circa un terzo rispetto al totale dei 640.863 apprendisti”.

“L’apprendistato – ha precisato – ha a che fare con il nostro futuro economico perchè è rimasto l’unico istituto a causa mista, ‘titolato’ a doppia forma: quella del lavoro e quella dell’apprendere. Sono caratteristiche che portano a costruire quelle figure professionali che, ancora oggi, nell’artigianato mancano”.

Per i giovani l’inserimento delle piccole imprese, rappresenta un’opportunità di formazione e di occupazione stabile e qualificata. Secondo le rivelazioni di Confartigianato, negli ultimi quattro anni, gli imprenditori artigiani hanno speso molto tempo e denaro per insegnare il mestiere ai giovani: hanno dedicato alla formazione sul lavoro 64 milioni di ore. Il 53% degli apprendisti, concluso il percorso di formazione, ha poi continuato a lavorare nell’azienda.

Fonte: ImprendiumArtigianando

Annunci

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “Confartigianato, rilanciare l’apprendistato per occupazione giovani”

  1. AAA Artigiani cercasi « Profpedia's blog Says:

    […] Artigiani cercasi By profpedia Torniamo a parlare di artigianato. (vedi post Confartigianato, rilanciare l’apprendistato per occupazione giovani) e torniamo a ribadire i dati del settore, che cerca, nonostante il periodo di crisi profonda e […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: